Conto Widiba, i vantaggi per i nuovi clienti

Conto Widiba, i vantaggi per i nuovi clienti

Tra i vantaggi che si hanno nel cambiare conto corrente rientrano spesso dei bonus di benvenuto per i nuovi clienti, offerte a tempo facilmente confrontabili e accessibili on line. Sono soprattutto le banche dirette, con conti a zero spese, che invitano a cogliere promozioni che rendono ancora più interessanti i prodotti bancari proposti. Diamo un’occhiata ad esempio alle offerte Widiba, banca on line del gruppo Montepaschi, per chi sceglie di aprire un conto questo mese.

I nuovi clienti che sceglieranno di aprire un conto corrente on line Widiba entro l’8 novembre 2017 potranno partecipare a una nuova iniziativa promozionale e ottenere fino a 500 euro in buoni Amazon da spendere liberamente sulla piattaforma. L’offerta è destinata ai nuovi correntisti che dopo avere aperto il conto entro l’8 novembre decidono, entro l’8 dicembre 2017, di aprire anche una linea vincolata per 6 mesi con una somma minima di 3.000 euro. Precisamente, vincolando almeno 3.000 euro si otterrà automaticamente un buono Amazon da 100 euro, vincolando almeno 30.000 euro si ha diritto a tre buoni, per un controvalore di 300 euro, e con un vincolo minimo di 50.000 euro si ricevono 5 buoni, ossia 500 euro. I buoni Amazon ricevuti in premio saranno utilizzabili fino al 31 dicembre 2018.

La linea vincolata Widiba avrà un rendimento che dipenderà ovviamente dalla somma versata e dal tasso creditore accordato al momento del vincolo. Attualmente un vincolo di 6 mesi ha un tasso creditore lordo dello 0,90%. L’attivazione del vincolo non ha costi e gli interessi sono liquidati alla scadenza prefissata. Le somme depositate in una linea libera, non vincolata, hanno un tasso creditore base dello 0,10% lordo, con liquidazione annuale.

Il conto corrente Widiba non ha canone, né commissioni per i bonifici e le principali operazioni bancarie. È completo di carta di credito e bancomat a canone zero, permette prelievi gratuiti in tutta Italia, include un servizio di PEC e firma digitale.